MATTERHORN CERVINO SPEED OPENING

Discese Libere Uomini 
annullato

Discese Libere Donne
annullato

 

Condizioni generali di vendita

CANCELLATA LA PRIMA GARA DI COPPA DEL MONDO DI SCI TRANSFRONTALIERA DELLA STORIA

La prima gara transfrontaliera di Coppa del Mondo di sci nella storia della Coppa del Mondo sul nuovo tracciato "Gran Becca" progettato dal campione olimpico di discesa libera Didier Défago è stata cancellata. Fino all'ultimo i responsabili dell'Audi FIS World Cup Matterhorn Cervino Speed Opening hanno sperato che le quattro discese totali si svolgessero come previsto. Purtroppo il tempo non ha collaborato. Di conseguenza, i responsabili non hanno avuto altra scelta che annullare le due discese maschili del 29 e 30 ottobre e le due discese femminili del 5 e 6 novembre a causa della mancanza di neve nella parte bassa della pista e per motivi di sicurezza. Ciò è tanto più deplorevole in quanto gli organizzatori del "Matterhorn Cervino Speed Opening" si sono impegnati a fondo e hanno messo a punto una pista e un'organizzazione al top in soli otto mesi.

Maggiori informazioni sulla cancellazionei

Lo spettacolo deve continuare!

Gli organizzatori di Cervinia e Zermatt non si sono lasciati scoraggiare dall'annullamento della gara e di conseguenza il programma di supporto a Cervinia e Zermatt si svolgerà come previsto. Inoltre, i partner di Zermatt e Cervinia trasformeranno gli appassionati di sci e gli ospiti in star dello sci: sabato 29 ottobre 2022 si è svolta una gara per tutti sulla parte superiore del percorso della Gran Becca.

La gare si sono svolte in squadra e insieme con personaggi del circo dello sci, come Pirmin ed Elia Zurbriggen,
Didier Défago, progettista di piste, o le ex stelle dello sci Fränzi Aufdenblatten e Bruno Kernen. Erano presenti anche funzionari come Urs Lehmann, presidente di Swiss Ski, Franz Julen e Christian Ziörjen, presidente LOC e direttore del Matterhorn Cervino Ski Opening.

Maggiori informazioni qui

Scarica le immagini

Impressioni sulla gara degli ospiti della Coppa del Mondo 2022

📷Nicolas Wicki